I Viaggi di Marino

Un Geppetto speciale

                  “Ho pensato di fabbricarmi da me un bel burattino di legno; ma un burattino maraviglioso, che sappia ballare, tirare di scherma e fare i salti mortali. Con questo burattino voglio girare il mondo, per buscarmi un tozzo di pane e un bicchier di vino [...]”

Anche Marino Marini amava viaggiare "per assorbire le atmosfere e le emozioni di altri paesi" e continuerà a farlo per tutta la vita.

Certi luoghi più di altri gli erano congeniali: Milano per lavorare, Pistoia per gli affetti, Roma per oziare!

Anche le sue opere nascevano in luoghi ben precisi e gli incontri erano per lui fonte di ispirazione.

Genitori e bambini in visita al museo potranno conoscere l’avventurosa vita dell’artista con l’aiuto di una mappa da completare: a ogni sosta di questo speciale viaggio, opere, oggetti personali, racconti e fotografie diventano i protagonisti di una storia tutta da scoprire.

“Il bagaglio” per affrontare questo viaggio sarà una simpatica sorpresa che verrà donata ai visitatori all’ingresso del Museo.

Nel corso del laboratorio “C'era una volta un pezzo di legno”, per bambini di età compresa tra i 5 e gli 11 anni, verranno letti in inglese, alcuni brani del libro delle Avventure di Pinocchio. La traduzione in italiano sarà realizzata servendosi anche di immagini tratte da libri d’artista. Seguirà un laboratorio per realizzare la propria “edizione di Pinocchio”

Leggi le info del Museo Marino Marini