Il Sogno Goloso

Opportunità irresistibili

                 “Il povero Gatto, sentendosi gravemente indisposto di stomaco, non poté mangiare altro che trentacinque triglie con salsa di pomodoro e quattro porzioni di trippa alla parmigiana: e perché la trippa non gli pareva condita abbastanza, si rifece tre volte a chiedere il burro e il formaggio grattato!"

                 "La Volpe avrebbe spelluzzicato volentieri qualche cosa anche lei: ma siccome il medico le aveva ordinato una grandissima dieta, così dovè contentarsi di una semplice lepre dolce e forte con un leggerissimo contorno di pollastre ingrassate e di galletti di primo canto. Dopo la lepre si fece portare per tornagusto un cibreino di pernici, di starne, di conigli, di ranocchi, di lucertole e d’uva paradisa; e poi non volle altro. Aveva tanta nausea per il cibo, diceva lei, che non poteva accostarsi nulla alla bocca”

 

Il sogno goloso della Toscana di Pinocchio, è molto più digeribile del pasto consumato dal Gatto e la Volpe ed anche più ghiotto! Perché Pinocchio sogna i dolci. E la pallina di zucchero della Fata o il confetto ripieno di rosolio sono per lui argomenti di convincimento irresistibili!

Ecco quindi due opportunità imperdibili:

Visitare una vera fabbrica del cioccolato e una confetteria che produce confetti secondo antiche ricette medievali!